Daniele Menichini

Daniele Menichini, architetto e designer, nasce ad Engelberg in Svizzera nel 1968.

Nel 1995 si laurea presso la Facoltà di Architettura di Firenze e nel 1996 fonda lo “Studio di Architettura Daniele Menichini”, che si occupa di progettazione, interni, allestimenti, design, comunicazione visiva ed art direction di aziende nel settore dell’arredamento home e contract.

All’accurata ricerca teorica affianca un attento lavoro pratico nel campo dell’architettura degli interni dedicandosi allo studio delle problematiche dell’abitare, del vivere contemporaneo, dell’ospitalità, della ricettività, della vendita in showroom, della ristorazione, del divertimento e del benessere.

Sin dagli inizi dell'attività lo stile progettuale si è subito contraddistinto per la contemporaneità delle linee, la matericità, il colore, l'atmosfera, l'emozionalità e la multisensorialità dello spazio con particolare attenzione allo sviluppo di concept eco-based ed al dettaglio a partire da un percorso formativo tecnico, creativo e manageriale basato su ricerche e progetti in tema di progettazione integrata e sostenibile riferita ai paesi del nord europa che con le esperienze maturate hanno portato alla stesura dei progetti di impronta e filosofia eco-responsabile.

E' fondatore insieme agli architetti Sergio Bini, Angelo Lanzetta e Lorenzo Bagnoli dell'Associazione Green Hub.

Gli oggetti della foresta

Ispirata alla natura, alla sua semplicità, ma anche alla sua complessità, la collezione degli oggetti della foresta disgnata per Boffetto, vuole portare negli edifici una natura stilizzata e tecnologica che sia il contrappunto con l'esterno. Gioco tra dentro e fuori, tra reale e sintetico, tra verità e finzione.





Studio Daniele Menichini
Lungomare Guglielmo Marconi, 236a/240
57025 Piombino (Livorno)
Italia